Cronache dalla corsia – Episodio 8

Episodio 8 – Seconda stagione

Eccoci giunti all’attesissima seconda stagione di questa ormai popolarissima serie! Abbiamo lasciato il protagonista (cioè, io) in attesa di essere chiamato per l’esecuzione dell’intervento di colecistectomia.

Come forse ricorderete, in un primo momento l’intervento era stato fissato per il 21 giugno, ma pochi giorni prima mi avevano chiamato per dirmi che erano costretti a rimandare per non meglio specificati problemi alla sala operatoria.

La settimana successiva mi chiamano ancora: “Ehilà, ti ricordi dell’intervento? Ebbene, avverrà il 30 giugno. Stesso posto, stessa ora, non vediamo l’ora di risucchiare la tua colecisti, ciao”. Manifestando un incauto e immotivato ottimismo, inizio il giro di messaggi per informare parenti e amici della nuova data, senonché nemmeno un’ora dopo suona di nuovo il cellulare.

“Ohinè, siamo ancora noi. Ehm, c’è stato un piccolo disguido. Purtroppo il chirurgo che ti deve operare ha il turno di notte la sera precedente e quindi non può operare, siamo costretti a rimandare ancora”.

(nota: le parole delle mie risposte seguenti potrebbero non corrispondere esattamente a quanto da me pronunciato nella concitazione del momento)

“O gentile incaricata ospedaliera, mi punge rammarico nel dover constatare quanto testé mi riferite, nella fattispecie poiché voialtri operate esclusivamente nel dì di Marte e nel dì di Giove: qual bizzarro groviglio nei vostri cervelli vi spinge a fissare al cerusico un turno notturno proprio nei dì a questi precedenti?”.

“Purtroppo non avevamo letto correttamente i turni e quindi ci siamo sbagliati. Non te lo dico esplicitamente, ma probabilmente mi sono sbagliata io, e infatti sono costretta a chiamare io stessa per punizione tutti i pazienti della giornata annunciando il rinvio“.

“O mortificata fanciulla, deh non vi addolorate; son piuttosto io ad adombrarmi in vostra vece, stremato e sfinito dalle vostre continue lungaggini. Indarno dunque mi fu promesso un intervento in tempi rapidi, giacché tale aspettativa si rivela adesso purtroppo vana. Per quando ordunque sarà uopo di fissare la nuova data?”.

“Eeeeh purtroppo non lo sappiamo, perché ancora non sono usciti i turni di luglio. Ti sto chiamando durante la partita dell’Italia sperando proprio che tu sia distratto e quindi non ti renda conto di quanto siamo peracottari. Però appena escono i turni di luglio fissiamo la nuova data e ti richiamiamo. “.

“Il mio cor s’accende di speranza e ardore: conterò i giorni che mi separano da codesta nuova siffatta comunicazione, seguitando intanto lieto a desinare con minestre, tuberi lessati, carni bianche alla piastra e altre siffatte leccornie delle quali mai mi stancherei!”.

“Non puoi lamentarti, tu sei uno fortunato. C’è gente che per interventi simili aspetta 3-4 mesi, tu aspetti solo da un mese quindi ringrazia e zitto“.

“La vostra bocca proferisce improvvida favella, su materia di cui nulla cagnoscete! Oh, che si quieti ratto il mio cuore, così angosciato dal rinnovellar tutte le trascorse vicende: e il costante recere del mese di aprile, e il venir meno dopo il lungo calvario, e il coatto ricovero donde niuno seppe trarre diagnosi appropriata, e gli esami e le visite compiuti in via privata a cagione della vostra incompetenza…”.

“Ehm”.

“Ma infine mi punge vaghezza di porvi una questione sulla quale mi arrovellai lungamente dopo il nostro precedente contatto: per quale ragione la sala operatoria risultò indisponibile per la data pria fissata? Orsù, rivelatemi la risposta a siffatto arzigogolo”.

“Non c’erano anestesisti”.

E infine mi viene comunicata la data dell’intervento: domani, martedì 5 luglio. Devo presentarmi alle 7 del mattino, già lavato con sapone antisettico e già depilato su addome e inguine, perché sono il primo della giornata.

A domani sera dunque, per nuove, entusiasmanti avventure. Perdonatemi se scriverò poco o con pessima qualità, ma ancora non so quanto i postumi dell’anestesia mi concederanno di fare. Non vi spaventate nemmeno se non risponderò subito a messaggi o telefonate: appena possibile avrete mie notizie! Ciao!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: